18 Dicembre 2018 - 14 : 27

Territorio e Mare

Iniziativa intelligente di Coldiretti, con un sano riutilizzo per Natale degli alberi scardinati dal maltempo delle scorse settimane
Info su Canali, mulini, risorgive, chiese e ville storiche
Nonostante una buona performance nell’uso di energia, abbiamo rallentato sul fronte dello sviluppo delle rinnovabili, resta assente una politica climatica nazionale adeguata agli obiettivi di Parigi
Grazie al progetto Crea (Creazione di opportunità di lavoro in agricoltura) dell’Ong ambientalista Green Cross, dove c’erano campi abbandonati oggi si coltivano carote, melanzane, verze e peperoncini
Sensori hi-tech su autostrada A2 Salerno-Reggio Calabria
Met Office UK, rispetto alle condizioni naturali
Drammatico appello del segretario generale dell'Onu
Attraverso l’allevamento intensivo farmaci ad uso veterinario e pesticidi finiscono nell’ambiente e nei corsi d’acqua, formando “cocktail” di sostanze che danneggiano i nostri ecosistemi
A 3 anni dall'accordo di Parigi, gli impegni concreti dei governi
Dalla Primula di Palinuro per la Campaniache cresce endemica a picco sul mar Tirreno, alla Sassifraga dell’Argentera per il Piemonte, pianta a fiori rosa, tipica delle Alpi occidentali
ma l'innalzamento del livello dei mari, che entro il 2100 potrebbe essere superiore di circa 25 centimetri rispetto alle stime attuali" ha detto Ben Bronselaer
Il capodoglio si è spiaggiato in Indonesia. Nello stomaco aveva 8 chili di plastica, tra cui anche un paio di infradito
Censimento e messa in sicurezza delle strutture pericolose
Mercoledì 21 e sabato 24 gli appuntamenti gratuiti con i cittadini
Un progetto nato nel 2016, e che si avvia a prendere forma di start-up, che unisce design, innovazione ed economia circolare
Un giro di affari illegale di 12 milioni di euro nel commercio di tonno rosso nel Mediterraneo e il drammatico sovrasfruttamento dei tunnidi tropicali richiedono l’urgenza di azioni serie
La Uil: “Così si penalizza un territorio e l’economia del Paese”. Nocentini e Di Caro: "Servono strategie per tutelare un settore che produce ricchezza e che occupa più di 3000 addetti"
Pulire i fiumi per evitare le alluvioni? Per gli esperti è inutile, come rimuovere alberi e vegetazione dalle rive. Servono piuttosto opere filtranti dove necessario e sofisticati sistemi di allerta