Milano potenzia la raccolta dei rifiuti elettrici ed elettronici con l’installazione di quattro EcoIsole, cassonetti automatizzati posionati da Amsa e sviluppati da Ecolight, consorzio nazionale per la gestione dei Raee. Serviranno al conferimento di lampadine a risparmio energetico e neon, vecchi caricabatterie, ferri da stiro, phon, radioline, smartphone e altri piccoli elettrodomestici e apparecchiature elettroniche non più funzionanti.

La sperimentazione dei cassonetti durerà fino a luglio 2019. Per utilizzali l’utente deve inserire la Carta Regionale dei Servizi (tessera sanitaria) quindi selezionare il tipo di rifiuto che intende conferire. Una volta pieni i contenitori interni, sarà la stessa macchina ad avvisare gli operatori di Ecolight Servizi che interverranno per il loro svuotamento. Gli sportelli sono dotate di un sistema antintrusione.

“I milanesi sono bravissimi a fare la differenziata – ha commentato in una nota l’assessore alla Mobilità e Ambiente, Marco Granelli -. Ben venga questa semplificazione per semplificare la raccolta dei rifiuti particolari ma preziosi per la differenziata e a forte impatto ambientale. Continuiamo a essere all’avanguardia”. (AskaNews)