Incontri di socializzazioni tra cuccioli tra i 2 e 5 mesi di vita durante i quali i proprietari imparano le basi dell’educazione e della comunicazione tra cani

Si chiama «puppy class» ed è una vera e propria scuola dei cuccioli: incontri a cui partecipano i cani di qualsiasi razza in una età compresa tra i 2 e i 5 mesi e i loro proprietari sotto la guida e la consulenza di un medico veterinario specializzato in medicina comportamentale degli animali domestici.
«Educare un cane di 3 mesi non è semplice perché gli umani si aspettano determinati comportamenti da lui che non è in grado di mettere in atto – sottolinea il dottor Gianandrea Bonometti, direttore sanitario della Clinica Veterinaria San Polo di Brescia, realtà specializzata in diverse discipline, dalla cardiologia alla dermatologia, dall’agopuntura alla laparascopia chirurgica -. Per diverse attività, invece, il cane ha bisogno di tempi e modi specifici che, se seguiti, permettono al proprietario di facilitare il rapporto con il proprio cane evitando sia le privazioni che le ipersocializzazioni, entrambe negative per la crescita del cucciolo».
L’obiettivo delle puppy class è infatti quello di fornire ai proprietari dei cani gli strumenti utili a stringere una relazione duratura con il proprio amico a quattro zampe, basata sulla comunicazione e la collaborazione. «Il corso dura cinque lezioni di circa 90 minuti a cui possono partecipare dai 2 ai 5 cuccioli accompagnati sempre dal loro proprietario - spiega Bonometti -. Durante le lezioni vengono date informazioni sulla crescita, l'alimentazione, la profilassi, il rapporto uomo-animale, la socializzazione e effettuati esercizi e prove pratiche».
Perché farla in una clinica veterinaria? «Si tratta di un corso comportamentale e di socializzazione per un’obbedienza di base – conclude il direttore sanitario - e che può contare sulle competenze specifiche di medici comportamentalisti appositamente formati».(Ansa)

CONDIVIDI