21 Agosto 2018 - 23 : 42

Clima e Natura

Prevede una rete coordinata di alveari dislocata in luoghi strategici di Roma per monitorare la qualità dell'aria della Capitale, la biodiversità cittadina e per la ricerca su api e alveari
Ami e lenze nello stomaco, impatti con imbarcazioni, ma soprattutto tanta, troppa plastica . Vengono curate a Favignana nel Centro di primo soccorso dell'Amp
Partecipa attivamente alla tutela del mare e parti con Legambiente
Sostenibilità ambientale e sociale, cittadinanza attiva, turismo dolce e agricoltura di qualità, ma anche accoglienza e integrazione al centro delle pratiche virtuose
Da modello italiano per monitorare salute e cambiamenti clima
L’ottocentesca Villa Durazzo Pallavicini, a Pegli, è la cornice di uno dei camelieti più importanti d’Europa: un lunghissimo viale, con alberi alti 6 metri e centinaia di varietà di camelie
Nel 2017, secondo i dati provvisori del GSE, in Italia la quota del consumo finale di energia, soddisfatta con fonti rinnovabili, è stata del 17,6%, circa la stessa della media europea
Intesa tra Coldiretti, Bonifiche Ferraresi, A2A, Snam e Gse
Il target europeo di riduzione delle emissioni di gas serra al 2030 è ritenuto inadeguato a proteggere i diritti fondamentali di vita, salute, occupazione e proprietà dei cittadini,
L’Unione Europea ha alzato l’obiettivo della quota di energia proveniente da fonti rinnovabili: dal 27 al 32 percento
È l’ambizioso progetto di Carbon Engineering, che sta sperimentando un sistema per sottrarre anidride carbonica dall’atmosfera
Università Kiel, acqua più calda assorbe meno, rischi per fauna
Il nuovo governo deve affrontare alcune questioni spinose in tema ambientale, soprattutto quando si tratta di infrastrutture di comunicazione o industriali
Secondo i ricercatori di Oxford University e Agroscope i metodi di produzione contano molto, ma è il cambio di dieta a generare maggiori benefici
Secondo i calcoli del Global footprint network all’Australia servirebbero 5,2 Pianeti, agli Usa 5 e alla Francia 3
Campagna per rendere area protetta i mari attorno
Promosso dal Dipartimento di Scienze e Politiche ambientali Università degli Studi di Milano
Dovuto a freddo intenso inverno e a siccità dello scorso anno
Presidente Symbola: bene "disobbedienza" Naturasì e Legambiente
Adesso il 40% del territorio cileno è area protetta grazie alla filantropia dei signori della North Face