25 Giugno 2018 - 00 : 33

Agricoltura e Alimentari

Le esportazioni dei prodotti enologici sono aumentate del 29%, toccando il record storico.
Secondo i ricercatori di Oxford University e Agroscope i metodi di produzione contano molto, ma è il cambio di dieta a generare maggiori benefici
Dovuto a freddo intenso inverno e a siccità dello scorso anno
La storia dell'agricoltura è una storia di continua innovazione tecnologica. Un'evoluzione che serve a produrre meglio in meno tempo, con meno fatica, costi e rischi
I risultati di progetto europeo che mira alla sostituzione delle vecchie cialde da caffè con un nuovo modello compostabile
Convertire gli scarti ortofrutticoli in bioplastiche è ora possibile grazie all’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova
La ricorrenza è stata istituita dall'Onu nel 2017 per ricordare il fondamentale ruolo svolto da questa specie nel mantenimento dell'equilibrio naturale
Via libera a due regolamenti per attuazione accordo Parigi
Rapporto Ispra “Pesticidi nelle Acque” presenta i risultati relativi al biennio 2015-2016
Con la riforma della Politica Agricola Comune, i fondi pubblici europei avrebbero dovuto sostenere l’agricoltura ‘verde’. Invece, continuano a sovvenzionare i maxi-allevamenti molto inquinanti
D'intesa con ministero Salute. 100 mln per riformulare i prodotti
Per l'ottavo anno di seguito cifre positive per la nostra produzione. Grazie ai mercati asiatici
Si chiama ‘Grani Antichi’ e ha l’obiettivo di creare una comunità di agricoltori che coltivi in modo tradizionale grani antichi autoctoni
Vegetazione precoce, date della vendemmia nettamente anticipate, produzioni in calo: il vigneto è il 'termometro' dei cambiamenti climatici
Xylella: Puglia, quasi 3000 ulivi positivi a batterio Rispetto ai 735 di gennaio, spicca l'area brindisina di Oria
Il nostro comune obiettivo è garantire che le regole che disciplinano l’autorizzazione degli OGM corrispondano all’espressione di una maggioranza.
Un terzo di tutta la superficie agricola nazionale è colpita «gravemente» dal fenomeno
L’Europa ne permette l’uso per i prossimi cinque anni, ma ambientalisti e cittadini temono gli effetti nocivi. Tra regolamenti e sanzioni la battaglia degli agricoltori
Studio Lancet, su 57.000 casi il 57% dovuto all'uso cronico di alcolici